sabato 28 febbraio 2015

Ma è già passato un mese?

Cavoli siamo già al 28 febbraio! Sono successe un sacco di cose in questo mese ma non ho avuto molto tempo per raccontarvele. 
Sono sommersa da lavori più o meno impegnativi e i giorni passano in fretta senza nemmeno che me ne accorga. Oggi ho esclamato: ehi, ma è già sabato! E' già trascorsa una settimana dal weekend creativo, ma come è possibile!?!

Se conoscete un buon metodo per fermare il tempo... 
Comunque ora cerco di ricorrere ai ripari.

Ricordate che avevo vinto uno dei rulli painted house? Beh, domenica scorsa l'ho usato per dipingere una delle pareti della mia stanza da lavoro e.. questo è il risultato finito. Con me in fase scemità!!! 


Non fa molto English style? A me piace un sacco! 
A proposito, la cosa più bella di aver vinto questo rullo con il Painted House Contest è stata scoprire che potrò utilizzarlo sui tessuti! Yuppie!!!
Visto però il tema invernale del rullo penso che passerà un po' ti tempo prima che possiate vedere qualche esperimento sulla stoffa..!
Lasciate invece che che ringrazi subito Francesca per avermi aiutato a ritoccare tutte le parti della decorazione non perfettamente riuscite!!! 
Hai le mani sante! ;)

E così, piano piano, un pezzetto alla volta, la mia craft room sta prendendo vita!
Oggi, ad esempio, mi sono costretta ad una pausa dai rammendi per dedicarmi ad un piccolissimo progetto che rimandavo da tanto. E visto il risultato ho deciso di condividerlo con voi.
Pronti per un nuovo tutorial?

PiN cUsHiOn, anche detto Puntaspilli

vi occorrono:
- ritagli di stoffa
- filo da ricamo in tinta o a contrasto
- imbottitura di cotone e di poliestere
- forbici, macchina da cucire, filo in tinta


procedimento:

- raccogliete i ritagli di stoffa e, seguendo il vostro gusto personale, cuciteli assieme.
- ricavate due piccoli rettangoli che costituiranno i due lati del puntaspilli. I miei misurano 10x12cm.
- quindi appoggiate i due pezzi di stoffa ottenuti su un'imbottitura di cotone. Segnate con un pennarello speciale per stoffe le linee guida per il ricamo. Quindi procedete con il ricamo!


Nel mio caso ho preferito ricamare con un punto indietro, che trovo sempre molto essenziale e semplice da realizzare. Su un lato ho ricamato con del filo giallo delle linee neanche troppo precise, sull'altro la scritta "prick me..", pungimi! Volevo usare un termine un po' bizzarro, che si allontanasse dal solito "pin me", ma non so se ho fatto bene perché ho scoperto che il termine prick ha uso gergale volgare! Aiuto!!!
Ma andiamo avanti!
- tagliate l'imbottitura in eccesso ai bordi del lavoro, quindi cucite i due pezzi di stoffa assieme, dritto su dritto, lasciando aperto un piccolo spazio per rigirare il lavoro.
- imbottite il puntaspilli con l'imbottitura in fiocchi di poliestere.


- Chiudete con qualche punto nascosto il lato ancora aperto e.. il vostro puntaspilli è pronto ad essere punto! ;)


Buon lavoro!
Lucia

NB: anch'io mi sono iscritta al primo incontro di Cucito Italiano che si terrà a Milano il 28 marzo prossimo. Manca meno di un mese e non potete capire quanto sia contenta di questo avvenimento! Finalmente conoscerò dal vivo alcune di voi e sono sicura sarà una grande occasione per chiacchierare, scambiarsi idee e opinioni... oltre che fare la "spesa" insieme! ;)

10 commenti:

  1. ma che bella parete Luci!!! è fighissima!!! sei pronta con il cash??che secondo me trenta donne tutte nello stesso posto, faranno spese folli :D!!!un bacione grandissimo e sì, finalmente si può dire a presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah... appena ho detto dei cash a mio marito ha storto il naso! ahahahah... si è fatto promettere spese equilibrate e finalizzate a bei progetti! Se avessi dovuto promette solo la seconda parte sarei potuta tornare a casa con tutto il negozio. Non credi?! ;)

      Elimina
  2. Davvero carino! Complimenti! Mi piacciono le strisce di stoffa asimmetriche. Fantastico il ricamo. Ma che bella la parete...poi mi racconti
    Ci vediamo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh yes..! ci racconteremo presto! ;)

      Elimina
  3. Che bello tutto!!!! Io non ho nemmeno un puntaspilli, quindi, seguirò di sicuro il tuo tutorial :)
    Buona domenica!

    Rock'n'Giu Blog
    Rock'n'Giu Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Aspetto una foto del tuo super nuovo puntaspilli allora! ;)

      Elimina
  4. bella la parete !!!… anch’io voglio una così! Molto carino il puntaspilli bello colorato - lo si vedrebbe bene su un tavolo da lavoro super disordinato come il mio - anche di quello ne voglio uno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah... anche il mio tavolo da lavoro urla: pietà!!!! ;)

      Elimina
  5. Luci, quanti bei progetti, la parete è bellissima! E il 28 marzo che succede? Divertiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nina!!! Il 28 marzo ci sarà il primo incontro italiano tra blogger di cucito. Ci aspetta un interessantissimo programma. Per saperne di più ti rimando alla pagina Facebook di Blog italiani di cucito! Spero proprio di divertirmi! ;)

      Elimina