martedì 23 febbraio 2016

In Leini dress!

Settimana scorsa, dopo giorni passati in casa a cucire per altri, sono stata colta da un raptus che non mi capitava da tempo: il cucioperme
Avevo voglia di cucire qualcosa di carino, che mi facesse sentire bene ad indossarlo e che fosse pronto nel giro di una giornata vista l'uscita serale programmata col maritino. ;)

Il cartamodello del Leini di Named giaceva sulla mensola della stanza da lavoro già da troppo tempo. Era giunto il tempo di tirarlo giù da lì!


Ho frugato nelle scatole delle stoffe ed ho trovato un fresco lana spigato grigio, comprato l'estate scorsa in uno dei negozi della mia città, e un pezzo di Liberty Jugendstil acquistato, invece, prima di Natale su Supercut. L'abbinamento mi sembrava perfetto, nonostante i sensi di colpa al pensiero di usare un Liberty così bello come fodera del bustino. 
Ma ogni tanto bisogna pur concedersi dei piccoli regali ed ho proseguito.  

Mentre provavo il vestito mi sono accorta immediatamente che su di me tutto quel grigio e le alette del bustino mi rendevano una piccola educanda in divisa monacale*
No, così proprio non poteva andare! Occorreva spezzare quella serietà con un accessorio molto vivace. 
Approfittando quindi dell'arricciatura in vita ho deciso di indossare una cinturina gialla. 


L'abbinamento mi è sembrato vincente. A voi che ve ne pare?



Ma torniamo alle questioni tecniche. Il tessuto scelto è perfetto per questa stagione dal sapore poco invernale. Basta indossare un cardigan sulle spalle e siete pronte ad uscire anche di sera. Purtroppo però questa lana si spiegazza facilmente. Quindi se siete maniache dell'ordine non vi consiglio di utilizzarla.  


Ho tagliato la taglia 40 dopo aver confrontato le mie misure con quelle scritte sul libretto del Leini. Ho praticamente seguito alla lettera tutte le indicazioni, apportando una modifica solo alla lunghezza dell'abitino. 
Il modello, infatti, è disegnato per una donna alta 174cm, ed essendo io più bassa di 10cm ho tolto al modello questa differenza. Semplice, no?! ;)

Nel comporre il vestito ho apprezzato molto il fatto che non fosse un vestito banale, come sembrerebbe ad un rapido sguardo. Ma che invece anche nella sua semplicità fosse necessario avere occhio per i particolari. 
E alla fine ho imparato qualcosa di nuovo anche cucendo un vestito così. 
Queste sì che sono soddisfazioni! ;)


Purtroppo non ho una foto del rovescio dell'abito. Mi sarebbe piaciuto indossarlo al contrario per farvi vedere la realizzazione della fodera. Ma avrei dovuto cambiarmi lì in mezzo alla campagna e, tra le persone a passeggio e quelle a cavallo che spuntavano come funghi, non mi sembrava proprio il caso. 
Magari quando tornerà il sole da queste parti aggiornerò il post con una nuova foto.
Intanto buona settimana a tutti, alla prossima

Lucia


*: non so perché rimango sempre molto affascinata da tessuti dalla trama molto particolare, al tatto materici, ma fondamentalmente grigi!

19 commenti:

  1. Sei bellissima Luci! Trovi sempre dei bei tessuti e sai come valorizzarli al meglio!!!
    Brava ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Nico. Settimana scorsa ho comprato due cotoni in super offerta qui a Brescia e indovina per cosa? ;) Ti tengo aggiornata! Un abbraccio

      Elimina
  2. Lucia...questo modello ti dona molto e il tessuto rende bene...e poi si...ogni tanto un po di coccole ci fanno bene... brava...un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Barbara hai proprio ragione!!! E in questo periodo servono a go go! ;) Ti abbraccio forte

      Elimina
  3. Ciao Luci che piacere vedere una tua nuova creazione e tra l 'altro complimenti. Ogni tanto ci vuole un po' di cucio per me, io ormai mi son fatta prendere la mano e non faccio altro!Il tessuto mi piace molto, peccato che si stropicci così!! Adesso però una foto dall'interno devi farcela vedere! La cinturina gialla è super OK ;) Un abbraccio, spero di rivedere presto una tua nuova creazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un peccato. Ma faccio finta di niente! ;) Spero davvero di riuscire ad aggiornare presto il blog. In questi giorni però non riesco. All'orizzonte ci sono solo pioggia e nuvole. :(

      Elimina
  4. Io l'ho visto dal vivo...che dire...meraviglia!! Grande maestra !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, dai che tra qualche tempo riuscirai a cucirlo anche tu! ;)

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il vestito, ma anche la modella non è da meno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Debora. Sei troppo cara!!! :)

      Elimina
  7. Bellissimo il vestito, il materiale (scopro sempre cose nuove dalle blogger di cucito, in questo caso tessuti che non avrei preso in considerazione, e che ora "perché no?") ed anche l'accostamento di colori!
    Come ti sei trovata con il modello? Te lo chiedo perchè io in teoria dovrei avere l'altezza raccomandata, ed invece devo sempre aggiungere 5 cm in vita per mantenere le proporzioni, anche in lunghezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono trovata benissimo. Mantieni la lunghezza descritta e conta che deve rimanere un 6cm più sopra del ginocchio. Navigando in rete però ho notato che qualcuna l'ha accorciato anche di più di quanto abbia fatto io.
      In bocca al lupo e spero di vedere presto la tua versione! ;)

      Elimina
  8. Bello Luci! complimenti ... Personalmente sono una fan di Named e questo vestito ha una linea essenziale senza essere noioso o comune ... bella anche la scelta del tessuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a poco a poco mi sto scoprendo una loro fan anch'io!!! E' proprio come dici tu: né noioso né comune e adatto a diverse occasioni. In una parola: Mitico! Grazie Sasha!!!

      Elimina
  9. Bel vestito, brava! Poi l'accostamento grigio-giallo è uno dei miei preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, ci sta proprio! grazie Manu! ;)

      Elimina
  10. Mi piace la tua versione del Leini Dress...e l'abbinamento con la cintura gialla è perfetto! ;) Anch'io penso sia un modello fantastico. è sicuramente il vestitino che ho più indossato questo autunno/inverno...comodissimo sotto un cardigan e perfetto per ogni occasione!

    RispondiElimina
  11. Che bello Luci, mi piace il tuo stile e sogno di avere un intero guardaroba confezionato da te :-)
    Bravissima!
    Baci
    F*

    RispondiElimina